Come nasce una linea di calzature da lavoro Sixton Peak

12.04.2019 – #REDAZIONALE #COMPANY

Condividi
Cover News.jpg
Tutto inizia dalla generazione di un elevato numero di concept design prima di trovare quella più idonea. All’interno di Maspica le idee arrivano da più parti e in particolar modo dall’ufficio stile e ricerca, composto da designer, tecnici e ingegneri che danno vita a ciò che il mercato chiede.
Ma la vera nascita di una nuova linea parte dall’analisi del mercato, ovvero di ciò che già esiste, e di come si possa migliorare.
 
 
Una volta individuata la possibilità di creare una nuova linea, come la sviluppate?
È un percorso che richiede più di un anno di lavoro, perchè si tratta di trovare una proposta che si distingua. La nuova calzatura deve offrire un’innovazione concreta, dev’essere qualcosa che gli utenti vogliono davvero e occupare nel mercato una particolare nicchia. Vengono valutate le caratteristiche fisiche e percettive, i valori e i benefici che il potenziale utente ne può trarre.
In parallelo si sottopongono i materiali scelti alla verifica delle norme e delle performance in condizioni reali al limite d’esercizio, un passaggio necessario per rendere la calzatura liberamente commerciabile in tutta Europa e nel mondo”.
Ciò che va sempre tenuto in considerazione è che ogni lavoratore utilizza le scarpe nell’ambiente di lavoro per molte ore e generalmente, spesso con costanti e repentini movimenti.
 
 
A questo punto date il via alla produzione? 
“Dopo aver realizzato il prototipo, aver eseguito approfonditi product test nel nostro laboratorio prove, finalizzati a superare gli standard previsti a norma di legge, e aver fatto indossare il nuovo modello da un certo numero di persone per accertare la validità del risultato ottenuto, passiamo alla produzione che eseguiamo con le più moderne tecnologie e con continui controlli su ogni fase di lavorazione.
001.jpg
002.jpg

Rimani informato sulle ultime novità